Selene centro studi > Centro studi > Super_abile > Progetto SuperAbile

Progetto SuperAbile

Progetto Super-Abile

Non giudicatemi per i miei successi, ma per tutte quelle volte che sono caduto e sono riuscito a rialzarmi.

Nelson Mandela

PER CHI? 

Il Judo, la via dell’adattabilità e l’arte del miglior impiego delle energie, può essere praticato proficuamente da tutti, anche da persone con disabilità fisiche, sensoriali o psichiche.

PERCHE’?

Attraverso la grande varietà di gesti e movimenti in piedi e a terra, si è stimolati ad utilizzare TUTTE le proprie risorse, sia mentali che fisiche, sviluppando controllo e consapevolezza del proprio corpo e della propria energia.

 

CON CHI?

Il Judo è sì una disciplina individuale, che tuttavia si pratica in gruppo; consente quindi di rapportarsi con compagni sempre differenti, abitua al contatto fisico favorendo la fiducia reciproca, il lavoro di gruppo e la socializzazione.

 

L’attività che si propone nei corsi di Judo Adattato prevede una prima fase con lezioni speciali rivolte a piccoli gruppi o nei casi più gravi individuali,  e questa fase è propedeutica all’inserimento nei regolari corsi ed attività. La finalità non è da ricercarsi nella “cura” o nella “terapia” ma piuttosto nello sviluppo delle autonomie, nella ricerca di una maggiore armonia tra corpo, mente e cuore, nella socializzazione e, perché no, nel proporre anche un’attività piacevole e divertente. Attraverso lezioni private e corsi speciali ci si propone, inoltre, di rendere possibile l’inclusione all’interno dei regolari corsi di Judo.

Insegnante Guido Marchiani

Calendario
dicembre 2017
Lun Mar Mer Giov Ven Sab Dom
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Richiesta informazioni
youtube-logologo FB